Xiaomi Mi MIX 2S assaggia la torta: Android 9 Pie già disponibile in versione beta (aggiornato)

Vezio Ceniccola -

Dopo l’arrivo ufficiale sui Google Pixel, il nuovissimo Android 9 Pie ha iniziato la sua lunga rincorsa per raggiungere gli smartphone degli OEM di terze parti. Uno tra i primi a poter avere la sua fetta di torta è Xiaomi Mi MIX 2S, che ha già ricevuto una nuova versione closed alpha della MIUI basata proprio sull’ultimo aggiornamento di Android.

Il dispositivo di Xiaomi era uno di quelli inseriti nel programma di testing di Android P avviato da Google lo scorso maggio, dunque non sorprende che abbia già potuto assaggiare la versione finale del sistema dopo solo pochi giorni dalla sua pubblicazione.

La nuova MIUI 10 developer ROM basata su Android Pie è stata rilasciata per il momento solo ad un ristretto gruppo di utenti in Cina e supporta due lingue, cinese e inglese. Come detto, si tratta ancora di una versione sperimentale, che presenta bug e imperfezioni sui quali si dovrà intervenire prima del rilascio finale.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi Mix 2S, la recensione

Se siete iscritti al programma Closed Developer della versione cinese di MIUI 10, potrete ricevere nelle prossime ore l’aggiornamento OTA per questa versione. Altrimenti, potete installarla manualmente sul vostro dispositivo tramite il file compresso disponibile a questo indirizzo.

Aggiornamento10/09/2018

Xiaomi ha proseguito i lavori su Android Pie, e l’ultima beta della MIUI (10 8.9.7) è stata appena rilasciata (via: GizmoChina). Vengono però segnalati alcuni problemi di compatibilità con app di terze parti, pertanto l’aggiornamento non è consigliato. Mi MIX 2S sarà comunque il primo smartphone dell’azienda ad assaggiare la versione stabile di Android 9, che arriverà però solo nel corso delle prossime settimane.

Via: Gizmochina, XDA Developers