Vi siete chiesti a cosa potrebbero servire le 5 fotocamere del misterioso smartphone Nokia?

Edoardo Carlo Ceretti Ecco una possibile risposta, che però porta ad un'altra domanda: ce ne sarebbe davvero bisogno?

Non è la prima volta che circola la stravagante indiscrezione circa la volontà di Nokia di lanciare sul mercato uno smartphone dotato di ben 5 fotocamere posteriori. Di recente però, l’ipotesi è tornata prepotentemente di attualità, grazie ad una serie di immagini trapelate, che hanno regalato un improvviso fondamento alla voce di corridoio. Prendendo per buona la notizia, vi siete mai chiesti però a cosa mai potrebbero servire ben 5 sensori posteriori?

I colleghi di Right Brothers hanno provato a dare una risposta al quesito, riportando informazioni attinte da una non meglio specificata fonte. Con l’avvertenza di dover prendere con le molle quanto descritto, le 5 fotocamere del fantomatico smartphone Nokia (che potrebbe essere il lungamente atteso Nokia 9) potrebbero ricoprire le seguenti funzioni:

  1. Fotocamera principale
  2. Fotocamera ultra grandangolare
  3. Teleobiettivo
  4. Sensore monocromatico
  5. Sensore RGB

Non si tratterebbe dunque di nulla di particolarmente innovativo o mai visto nel settore smartphone, se non fosse che sarà tutto disponibile in un unico pacchetto. Molti smartphone infatti offrono un teleobiettivo ma non una fotocamera ultra grandangolare (o viceversa), altri ancora un sensore monocromatico secondario senza altre caratteristiche.

La penta cam dello smartphone Nokia invece non scenderebbe ad alcun compromesso, offrendo l’esperienza fotografica più versatile mai vista nel settore. A volte verrebbe da pensare che sarebbe meglio se i produttori si concentrassero su un’unica fotocamera davvero di livello, ma spesso è il marketing a dettare le scelte.

Via: Right Brothers