Google potrebbe saltare Android Pie 9.1 e passare direttamente ad Android Q (foto)

Roberto Artigiani

Ogni anno Google svela al mondo la sua nuova versione di Android e se avete letto il nostro recente articolo sapete che ogni anno c’è un nuovo dolce da assaggiare. Anche se ci vorranno mesi prima che ognuno riceva la sua fetta di torta, non possiamo che sperare che Android 9.0 Pie si diffonda più rapidamente di quanto hanno fatto i suoi predecessori, anche grazie alla semplificazione tecnica portata da Project Treble.

Lo scorso 30 agosto un nuovo commit è stato caricato nello status Bionic, la libreria C di Android, che cita espressamente Android Q accanto alle API 29. Come probabilmente sapete a ogni livello di API è associata una versione di Android. Per esempio Oreo 8.0 corrisponde alle API 26, Oreo 8.1 API 27, Pie 9.0 API 28.

LEGGI ANCHE: Controllare lo smartphone con il controller PS4 o Xbox One

Questo quindi spinge per l’ipotesi che vedrebbe Google passare direttamente ad Android Q. Oppure c’è sempre la possibilità che venga rilasciata una versione 9.1 – chiamata MR ossia Mainteinance Release (rilascio di manutenzione, ndr) – ma che non ci sia nessun avanzamento di livello per le API. E la cosa sicuramente farebbe piacere agli sviluppatori che si eviterebbero del lavoro extra. Probabilmente comunque ne sapremo di più solo dopo la presentazione dei prossimi Pixel, quando l’attenzione di BigG non sarà distratta da altri argomenti.

Via: XDA DevelopersFonte: Android Developers