L’ultima beta del browser Samsung Internet velocizza i download, sincronizza i preferiti e aggiunge la modalità anti-tracciamento (foto)

Roberto Artigiani

Il browser Samsung Internet è una delle alternative più interessanti per chi vuole navigare senza usare Chrome. Oggi è stata rilasciata sul Play Store una nuova versione beta che porta diverse gradite novità: modalità anti-tracciamento, download paralleli, funzione di sincronizzazione Quick Access e un nuovo motore Chromium. Tutte i cambiamenti sono disponibili per chi ha almeno Android 5.0.

La modalità anti-tracciamento è localizzata nel menu Privacy nelle impostazioni del browser. Di default è disabilitata, ma se attivata manda una richiesta “non tracciare” ai siti che si visitano.

Il sistema di scaricamento dei file di grandi dimensioni (Samsung non ha fornito una descrizione più specifica) è stato rivisto e ora funziona come negli acceleratori di download: il file viene diviso in più parti ognuna delle quali viene scaricata in parallelo. Questa operazione consente una notevole diminuzione dei tempi di attesa che, in base alla velocità di connessione, possono calare del 15%-40%.

LEGGI ANCHE: Google compie 20 anni

La versione 8.2 beta introduce una funzione che risulterà comoda a chi usa più dispositivi o cambia spesso telefono: la sincronizzazione dei preferiti. Quick Access Sync permette di avere sempre con sé i segnalibri usando Smart Switch, il software di backup e ripristino che permette anche di trasferire dati da iOS a Android e viceversa.

L’ultima novità riguarda più che altro gli sviluppatori. Le versioni 7.x di Samsung Internet infatti usavano il motore Chromium M59, mentre dalla 8.x viene implementato Chromium M63 (finora disponibile solo su Galaxy Note 9, appena uscito). I cambiamenti riguardano l’introduzione di moduli JavaScript (inclusi i dynamic imports), proprietà CSS come la visualizzazione dei font e overscroll-behavior e navigator.connection (per info sulla rete).

Via: XDA Developers