Honor 8X passa di nuovo dal TENAA, ma stavolta è davvero lui

Vezio Ceniccola

Honor 8X era già stato avvistato all’ente di certificazione cinese TENAA a metà agosto, salvo poi scoprire che il dispositivo in questione era sì un 8X, ma nella sua versione Max. Stavolta, invece, è proprio la versione standard ad effettuare il passaggio presso l’ente, presentandosi col codice JSN-AL00a e confermando ancora le sue caratteristiche.

Come abbiamo già visto nelle scorse settimane, la serie Honor 8X sarà caratterizzata da un ampio display frontale, da ben 7,12 pollici sulla variante Max e da “soli” 6,5 pollici su quella standard. Si tratterà di pannelli con risoluzione Full HD+ (1.080 x 2.340 pixel) in formato 19,5:9.

Su entrambi i modelli sarà prensente il notch a goccia, ormai nuova tendenza sempre più diffusa sui dispositivi di ogni fascia di prezzo, con una fotocamera frontale da 16 MP. Sul retro troveranno posto il lettore impronte e la dual-cam da 20 + 2 MP, con supporto per l’intelligenza artificiale.

A livello tecnico, Honor 8X dovrebbe montare un processore Qualcomm Snapdragon 660 con clock a 2,2 GHz, 4/6 GB di RAM e 64/128 GB di memoria interna, a seconda della variante scelta. La batteria dovrebbe avere una capacità di 3,650 mAh, le misure della scocca sarebbero 160,4 x 76,6 x 7,8 mm per circa 175 grammi di peso.

LEGGI ANCHE: La confezione di vendita di Honor 8X

Sembra esserci davvero tutto, insomma, e a questo punto non manca altro che la presentazione ufficiale. Honor 8X e 8X Max verranno lanciati il prossimo 5 settembre, dunque dovremo attendere ancora pochissimo prima di conoscere i dettagli rimanenti e, soprattutto, il prezzo di listino.

Via: GSMArenaFonte: TENAA