Appscope è un sito web che si crede store delle app: come funziona e perché potrebbe piacervi (foto)

Vincenzo Ronca

Oggi vi parliamo di un interessante strumento che può essere definito come lo “store” delle Progressive Web App (PWA), ovvero dei particolari siti web che si comportano come app per dispositivi mobili, offrendo le stesse (o quasi) funzionalità.

Questo “store” si chiama Appscope ed in realtà è semplicemente un sito web che si comporta come uno store delle app: come potete vedere dagli esempi riportati in galleria, esso è strutturato come un vero e proprio store, con diverse categorie e la possibilità di ricercare le app per nome e tipologia. Sulla piattaforma sono presenti numerose web app, tra le quali troviamo molti nomi noti come Instagram, Twitter, Google Foto e Facebook.

LEGGI ANCHE: tutte le novità da IFA 2018

Appscope risulta essere un ottimo strumento per provare ed usare specifiche applicazioni evitando di installarle fisicamente nel dispositivo. Un ulteriore suo punto a favore è la possibilità di utilizzarlo anche da desktop. Dunque, una sorta di Google Play Instant più duttile e accessibile.

Tutto ciò che è necessario è recarsi al sito ufficiale, ricercare l’app che si vuole provare e lanciarla dallo stesso Appscope. Già eravate a conoscenza di uno strumento simile? Fateci sapere le vostre impressioni in merito.

Via: Android Police