LG V40 avrà il pallino per la multimedialità: 5 fotocamere ultra versatili, quad DAC e audio stereo Boombox

Edoardo Carlo Ceretti È quanto rivela la presunta scheda tecnica trapelata da una fonte vicina al produttore coreano.

LG è presente ad IFA 2018, ma i due colpi che ha battuto – che rispondono al nome di G7 One e G7 Fit – non hanno entusiasmato la platea. Presto però la musica potrebbe cambiare grazie a V40, il nuovo smartphone top di gamma che aspira ad inserirsi nella lotta al vertice di fine 2018, a cui parteciperanno di diritto i nuovi iPhone, i Pixel 3, i Mate 20 e il neo arrivato Galaxy Note 9.

Nelle scorse settimane sono già circolate diverse notizie su LG V40, che hanno lasciato intendere come il produttore coreano abbia intenzione di puntare forte sulla multimedialità, grazie alle 5 fotocamere che complessivamente saranno montate sul dispositivo, ma non solo. E la presunta scheda tecnica appena trapelata da una fonte vicina ad LG – riportata dai colleghi di AndroidPit – ne è l’ennesima conferma.

  • Schermo: 6,4″ P-OLED Quad HD+ in rapporto 19,5:9 (con notch)
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845
  • GPU: Adreno 630
  • RAM: 6 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB
  • Fotocamere posteriori: 12 MP f/1.5 con pixel di 1,4 µm + 16 MP f/1.9 con pixel di 1 µm + 12 MP f/2.4 con pixel di 1 µm
  • Fotocamere frontali: 8 MP + 5 MP
  • Dimensioni: 158,7 x 75,8 x 7,79 mm
  • Peso: 169 grammi
  • Batteria: 3.300 mAh
  • Altro: certificazione IP68, quad DAC, audio stereo Boombox

Partiamo dunque dalle fotocamere, con il sensore principale da 12 megapixel e rapporto focale f/1.5, che offre una grande luminosità, importante per gli scatti serali, coadiuvato da altri due sensori, di cui uno da 16 megapixel f/1.9 e l’altro da 12 megapixel f/2.4. La fonte avrebbe rivelato che uno dei due garantirà uno zoom ottico 2x (a giudicare dalle specifiche, dovrebbe essere il terzo elencato), mentre l’altro sarà un ultragrandangolare. Una versatilità di scatto senza precedenti in campo smartphone, ulteriormente sostenuta dall’ormai onnipresente intelligenza artificiale e dai due sensori anteriori.

Ma LG V40 rifiuterà l’appellativo di semplice camera phone, candidandosi al titolo di smartphone più completo in campo multimediale. Dovrebbe infatti essere presente un quad DAC, oltre all’audio stereo Boombox, per una qualità sonora di livello altissimo. Inoltre, il display P-OLED proverà a competere con la concorrenza, fornendo probabilmente il supporto per l’HDR, oltre a rendersi adatto anche alla realtà virtuale, grazie all’alta risoluzione.

Date le generose dimensioni complessive, qualche dubbio risiede nei 3.300 mAh della batteria: LG potrebbe fare di meglio, per garantire un’autonomia soddisfacente per ogni tipologia di utilizzo. Vi ricordiamo tuttavia che si tratta di informazioni trapelate, che potrebbero differire anche sostanzialmente da quelle del prodotto finale, quindi prendetele con le dovute precauzioni. Prendendole per un attimo per buone però, che ve ne pare?

Fonte: AndroidPit