Huawei Mate 20 avvistato ad IFA: sì, c’è anche la tripla fotocamera! (foto)

Giuseppe Tripodi

Nella confusione di IFA, tra un mare di nuovi prodotti e anteprime, può capitare di imbattersi anche in un prodotto non ancora annunciato: è quello che è successo allo stand di Huawei, dove il team del sito spagnolo Teknofilo ha notato un (probabile) Mate 20 in mano ad un dipendente dell’azienda cinese.

Nonostante la cover che copre la maggior parte del dispositivo, la tripla fotocamera non lascia molto spazio ai dubbi: quello che si intravede in questi scatti rubati è proprio uno smartphone della famiglia Mate 20, che verrà presentata il 16 ottobre.

Dalle foto si identifica facilmente il modulo quadrato della fotocamera, composto da quattro elementi: un flash e 3 fotocamere, come mostrato qualche settimana fa su XDA.

Guardando con attenzione gli scatti, riusciamo ad ottenere un bel po’ di informazioni interessanti e tutt’altro che scontate. In primo luogo, non si vede alcun foro per il lettore di impronte: quest’ultimo potrebbe benissimo essere posizionato più in basso e coperto dalla mano, ma non si può escludere la possibilità che la società cinese abbia deciso di includerlo sotto il display come già visto nel Mate RS Porsche Design.

Nella parte inferiore, invece, non si vede alcuno speaker: a rigor di logica, questo ci fa pensare che gli altoparlanti possano essere posizionati nella parte frontale del dispositivo, anche se questo cozzerebbe con il render circolato finora in rete (che potete vedere qui sotto).Infine, nella parte superiore si riesce a vedere chiaramente un jack audio, mentre la parte frontale della cover lascia scoperta una finestrella che, verosimilmente, mostrerà orario e notifiche.

In ogni caso, Huawei non ha fatto troppo mistero della fotocamera: allo stand, infatti, è esposto in bella visto lo stesso modulo con tripla fotocamera, con cui l’azienda mostra le potenzialità del proprio sistema di intelligenza artificiale, in grado di identificare rapidamente più persone nell’inquadratura.

In ogni caso, nell’attesa che passi il mese e mezzo necessario per la presentazione, date pure un’occhiata agli scatti rubati che potete trovare nella galleria qui sotto.

Via: GSMArenaFonte: Teknofilo
ifa