Google Duo 39 introduce nuovi tocchi di Material Design e prepara scorciatoie per la home e ricompense (foto)

Roberto Artigiani

Tra le tante app di Google non si può certo dire che Duo sia una di quelle di maggior successo, eppure la cura profusa da BigG la mette nel novero delle applicazioni aggiornate con costanza. La nuova versione – la 39 per la precisione – in corso di rilascio da qualche giorno ormai, ha introdotto il supporto ai tablet iPad e diffuso elementi del nuovo Material Design sia su Android che su iOS.

Decompilando l’APK i colleghi di 9 To 5 Google hanno scovato una nuova icona, leggermente più scura e stondata, con un’ombreggiatura meno marcata, in due parole: più piatta (in linea con il nuovo canone estetico). Anche la schermata della chiamata sembra essere stata rivista, anche se la rimozione dell’effetto sonoro con uno sfondo grigio fa pensare più a un bug che potrebbe essere sistemato in futuro.

LEGGI ANCHE: Il test di Maps senza mappe

Nel codice ci sono tracce di un sistema di ricompense – sotto forma di dati Internet extra o di denaro tramite Google Pay – per chi collega il proprio account Google all’app, anche se probabilmente la cosa riguarda solo i paesi in via di sviluppo. Infine sembra che prossimamente potremmo salvare delle scorciatoie sulla home per chiamare direttamente alcuni contatti. Funzione utile, visto che finora era possibile solo per i contatti recenti.

Via: 9 To 5 Google
apk teardown