Spotify testa una nuova interfaccia di riproduzione che non vi piacerà poi così tanto (foto)

Vincenzo Ronca

Spotify, il popolare servizio di streaming musicale, sta testando un nuovo look per l’interfaccia di riproduzione dei brani, dedicata all’app Android, che mescola tutti gli elementi presenti in precedenza ed il risultato finale probabilmente non vi piacerà.

Le due immagini riportate in galleria mostrano il confronto tra la versione attuale (la prima) e quella in fase di test (la seconda): come potete vedere, il pulsante del menù è stato spostato dal centro all’angolo superiore a destra, in sfavore del pulsante per l’accesso alla coda dei brani; quello per attivare la riproduzione casuale da sinistra a destra, quello per attivare la ripetizione del brano sembra scomparso.

LEGGI ANCHE: Pocophone F1, la nostra anteprima

In realtà, le opzioni per attivare la ripetizione dei brani e quella per accedere alla coda sono stati trasferiti all’interno della sezione menù, come potete osservare dalle successive due immagini in galleria. L’unico “guadagno” in termini di comodità che apporta la funzione di test è l’opzione di condivisione che passa dalla sezione menù alla schermata di riproduzione, in basso a destra.

Se siete utilizzatori assidui della funzione di ripetizione brani e della coda, sicuramente non sareste felici se Spotify decidesse di implementare pubblicamente questa nuova interfaccia. Fortunatamente, si tratta solo di un test riservato a pochi utenti e, non essendo l’unico, crediamo che non sia assicurata l’adozione futura da parte di Spotify.

Informateci se avete ricevuto anche voi l’interfaccia in fase di test, con le vostre impressioni a riguardo.

Via: Android Police