Paranoid Android batte un colpo: prime ROM Oreo per alcuni Sony Xperia e Android Pie in lavorazione (aggiornato)

Nicola Ligas -

Era quasi un anno fa quando titolavamo che Paranoid Android “puntava dritta ad Oreo“, ma evidentemente deve essersi persa per strada, perché da allora non ne abbiamo saputo più nulla. Le cose cambiano adesso, grazie ad un post pubblicato su Google+ dal team del noto firmware custom.

Veniamo così a sapere che le cose non vanno propriamente bene, principalmente mancanza di forza lavoro. Il team sta lavorando internamente per eliminare i bug rimasti, e si sta preparando ad una prima release iniziale (supponiamo sempre con Oreo), il cui codice sarà tutto pubblicato su GitHub.

Al momento ci sono solo build per alcuni smartphone Sony, ma nei prossimi giorni/settimane saranno supportati anche altri dispositivi, sebbene il focus principale ora sia su Android Pie. Paranoid Android si impegna infatti a rilasciare le cose via via, piuttosto che farci aspettare mesi e mesi che tutto sia completo. Sembra inoltre che sia già pronto anche un nuovo sito, ma ironicamente non è possibile accedere al server dato che la persona che ne è responsabile è inattiva (ed evidentemente non risponde proprio), quindi il sito è rimandato.

Gli smartphone Xperia cui accennavamo sono 5 e sono anche modelli un po’ datati, ovvero Xperia X / X CompactXperia XZ Premium, e Xperia XZ1 / XZ1 Compact. Trovate su questo post istruzioni e link per il download, casomai voleste provare questa versione di Paranoid, ma non aspettatevi granché, anzi è possibile che ci siano alcuni bug, tanto che forse è meglio aspettare qualcosa di più collaudato.

Aggiornamento28/08/2018

Sono arrivate le prime build anche per OnePlus 3/3T e 5/5T. Le trovate qui, mentre rimane valido quanto scritto qui sopra, come ribadito da un ulteriore post ufficiale di Paranoid Android.