Lettore di impronte sotto al display per tutti i modelli di Galaxy S10? Sì, ma occhio alle differenze

Giuseppe Tripodi

La maggior parte dei rumor concorda nel sostenere che Samsung lancerà tre varianti di Galaxy S10: due saranno la diretta evoluzione di Galaxy S9 e S9+, mentre il terzo modello sarà una versione più economica che, pur riprendendo l’estetica degli altri S10, avrà specifiche tecniche inferiori.

Proprio su quest’ultimo si concentrano moltissimi dubbi, che riguardano anche il sistema di autenticazione: fino a poche settimane fa, infatti, si diceva che la variante economica sarebbe stata sprovvista di lettore di impronte sotto al display. Ma il lettore di impronte sotto lo schermo sarà uno dei punti di forza di Galaxy S10, nonché un tratto distintivo che probabilmente lo farà spiccare rispetto alla concorrenza (ricordiamo infatti che anche Apple lancerà tre iPhone, di cui uno più economico).

Per questa ragione, non stupisce troppo che un nuovo report di The Investor suggerisca uno scenario diverso: secondo il giornale coreano, tutte le varianti di Galaxy S10 avranno il lettore di impronte sotto il display, ma la versione economica implementerà un tipo diverso di sensore.

Una fonte vicina ad una fabbrica di display che rifornisce Samsung, infatti, avrebbe riferito a The Investor che i due modelli di fascia alta utilizzeranno un sensore di impronte a ultrasuoni (com’era già noto), mentre la variante economica avrà un lettore di impronte ottico.

I lettori ad ultrasuoni rappresentano il non plus ultra del settore, mentre i sensori ottici sono una tecnologia più “fallibile” (oltre che più economica). Infatti, mentre i lettori ad ultrasuoni creano una ricostruzione 3D dell’impronta, i sensori ottici scattano una sorta di “foto” della punta del polpastrello. Questa immagine in due dimensioni può essere compromessa da un gran numero di fattori, inclusi sudore delle mani e condizioni di luce.

Lo scenario descritto da The Investor sembra quindi plausibile, ma come sempre vi invitiamo a prendere queste informazioni con le pinze: si tratta pur sempre di rumor, e passerà ancora qualche mese prima della presentazione ufficiale dei Galaxy S10.

Via: SamMobileFonte: The Investor