L'ultimo aggiornamento per Asus Zenfone 5Z porta in dote il lift-to-wake

L'ultimo aggiornamento per Asus Zenfone 5Z porta in dote il lift-to-wake
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Asus ha rilasciato da poco un nuovo aggiornamento per il suo Zenfone 5Z (ZS620KL) che si sta diffondendo in queste ore via OTA. L'ultima versione del firmware, pubblicata oggi stesso, porta in dote la funzione di lift-to-wake che permette di riaccendere lo schermo dello smartphone dallo standby semplicemente sollevandolo.

Si aggiungono alla lista delle nuove funzionalità anche la "modalità gesture", anche se ancora non sappiamo specificare meglio in cosa consista, e la variazione dell'impostazione base del sistema dual SIM che ora diventa 4G+3G.

Come dicevamo in apertura, l'aggiornamento è in fase di distribuzione via OTA e verrà rilasciato gradualmente nei prossimi giorni. Se non volete attendere che vi raggiunga, potete seguire la procedura di installazione manuale dopo aver scaricato la versione 80.30.96.80 del firmware seguendo le istruzioni riportate qui.

Fonte: Asus
ASUS Zenfone 5Z (ZS620KL)

ASUS Zenfone 5Z (ZS620KL)

  • Display 6,2" FHD+ / 1080 x 2246 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 8 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.7 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 64 GB Espandibile
  • Batteria 3300 mAh
  • Android 8.0 Oreo
ASUS Zenfone 5z (8 GB) (ZS620KL)

ASUS Zenfone 5z (8 GB) (ZS620KL)

  • Display 6,2" FHD+ / 1080 x 2246 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 8 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.7 GHz
  • RAM 8 GB
  • Memoria Interna 256 GB Espandibile
  • Batteria 3300 mAh
  • Android 8.0 Oreo

Commenta