La Cina è vicina: Huawei scavalca Apple e diventa il secondo produttore di smartphone in Europa

Roberto Artigiani

Per i produttori il mercato degli smartphone è essenzialmente diviso in tre: Cina, Stati Uniti e resto del mondo. Da quest’ultimo si potrebbe presto staccare l’India, ma è ancora presto. Nell’ultimo anno però l’Europa, storicamente molto simile agli USA, ha visto un cambiamento evidente: l’invasione di produttori cinesi. Questo andamento è evidente dall’analisi delle vendite nel Vecchio Continente pubblicata da IDC.

Il podio rimane saldamente tra le mani di Samsung, che però ha perso importanti quote di mercato, mentre il secondo posto, almeno fino al secondo trimestre di questo anno, è passato a Huawei. Il produttore cinese sfoggia una crescita lineare costante che l’ha portato a più che raddoppiare le sue vendite a discapito di Apple che scenda al terzo posto (in attesa del lancio dei nuovi iPhone). Un fenomeno che non tocca gli USA dove le autorità governative hanno apertamente invitato i cittadini a non fidarsi dell’azienda asiatica.

LEGGI ANCHE: Perché gli utenti Apple passano ad Android

Tra gli altri produttori che si spartiscono la rimanente fetta di mercato, emerge anche Xiaomi che occupa il quarto posto anche se detiene meno del 4%. Il gigante cinese però ha avuto una crescita enorme non era praticamente presente un anno fa – anche grazie alla differenziazione della sua offerta. Chiude la classifica al quinto posto Wiko, ormai stabile al 3% da tempo.

Mentre il mercato cinese è storicamente chiuso e legato a prodotti locali che spesso non riescono ad attraversare l’oceano, gli USA mantengono una certa diffidenza nei confronti dei giganti orientali (vedi anche il caso ZTE). Anche per questo l’Europa si candida a terreno di conquista e la sensazione è che nei prossimi anni vedremo circolare sempre più cinafonini dalle nostre parti. Non a caso gli ultimi top di gamma dei maggiori produttori cinesi sono stati presentati a Parigi e Madrid.

Quote di mercato

Azienda 2017 Q1 2017 Q2 2017 Q3 2017 Q4 2018 Q1 2018 Q2
Samsung 33,80% 36,40% 35,50% 27,10% 35,90% 32,40%
Huawei 11,40% 13,50% 14,00% 14,70% 16,60% 24,80%
Apple 28,10% 23,90% 25,20% 33,00% 27,20% 22,50%
Xiaomi 0,10% 0,10% 0,30% 0,60% 2,10% 3,80%
Wiko 3,20% 3,30% 4,80% 3,60% 2,50% 3,00%
Others 23,40% 22,80% 20,20% 21,00% 15,60% 13,50%
Totale 100,00% 100,00% 100,00% 100,00% 100,00% 100,00%

Unità vendute

Azienda 2017 Q1 2017 Q2 2017 Q3 2017 Q4 2018 Q1 2018 Q2
Samsung 10.774.049 10.363.260 11.537.554 10.410.900 10.479.085 8.811.913
Huawei 3.627.332 3.858.021 4.541.571 5.674.960 4.832.710 6.737.866
Apple 8.946.244 6.813.829 8.196.538 12.701.213 7.956.361 6.125.412
Xiaomi 18.554 35.933 82.618 233.539 621.352 1.044.046
Wiko 1.015.687 935.055 1.560.111 1.367.759 742.424 817.825
Others 7.447.803 6.484.904 6.575.176 8.090.354 4.568.151 3.672.018
Totale 31.829.669 28.491.002 32.493.568 38.478.725 29.200.083 27.209.080
Via: The VergeFonte: IDC
Apple