Meizu affila gli smartphone per il futuro: fanno capolino Meizu 16S, 16X e 8X (foto)

Vincenzo Ronca

Meizu ha presentato i suoi dispositivi più recenti nemmeno un mese fa ed oggi ci giungono nuove informazioni su quelli che ha in cantiere l’azienda cinese. Si tratta di un nuovo smartphone della famiglia Meizu 16 e del primo device Meizu con notch. Inoltre, le informazioni trapelate confermano i dettagli che vi abbiamo precedentemente riportato sul prossimo Meizu 16X.

Meizu 8X e Meizu 16X

Al momento della presentazione di Meizu 16 e 16 Plus è stata confermata l’esistenza di Meizu 8X, candidato ad essere il primo smartphone dell’azienda cinese ad integrare il notch. L’AD di Meizu Jack Wong ha anche confermato che Meizu 8X dovrebbe integrare il SoC Snapdragon 710 e che costerà tra i 1.500 e 2.000 yuan cinesi (tra circa 190€ e 250€).

Un altro smartphone candidato ad integrare il processore Snapdragon 710 è Meizu 16X: il dispositivo è stato avvistato sulla piattaforma di benchmark AnTuTu (immagine in galleria) con Android Oreo 8.1, 6 GB di RAM e 64 GB di archivio interno ed un display con risoluzione 1.080 x 2.160 pixel. Secondo quanto dichiarato da Wong, questo dispositivo avrà un display Super AMOLED e lettore d’impronte integrato sotto di esso. Il suo lancio sarebbe previsto per il prossimo settembre.

LEGGI ANCHE: Meizu Pro 7, la recensione

Meizu 16S

Meizu si è anche espressa sull’enorme successo che stanno avendo gli ordini di Meizu 16 e 16 Plus in Cina e dei conseguenti problemi con l’evasione degli stessi. In questa occasione l’azienda cinese ha anche parlato dei futuri top di gamma che presenterà: il prossimo anno sarà il suo sedicesimo anniversario e pertanto non vedremo alcun Meizu 17, bensì il Meizu 16s. Questo dispositivo si discosterà poco dall’attuale famiglia Meizu 16, se non per l’integrazione del modulo NFC e della ricarica wireless. Esso potrebbe essere ufficializzato il prossimo maggio.

Via: GSM Arena, Gizchina, Gizmochina