Pixel 3 XL non ne vuole sapere di nascondersi, e con quel notch (e chin) di certo non passa inosservato! (foto)

Nicola Ligas "Obnotchious", direbbero gli inglesi.

Toronto è a quanto pare teatro di test per Pixel 3 XL, che si mostra per la seconda volta dal vivo nella metropolitana della città canadese. In effetti si tratta di uno smartphone facile da riconoscere, soprattutto per gli appassionati del settore.

Notch bello alto quindi, tanto da sovrastare la barra di stato, ma anche il chin, la parte sotto al display, non scherza affatto, dato che ospita un secondo speaker. Sono ben visibili anche le due fotocamere all’interno del notch, in mezzo alle quali c’è la capsula auricolare/speaker. Orologio e icone di notifica sono a sinistra del notch, mentre batteria, segnale radio e vibrazione sono a destra.

Questa vola abbiamo anche una foto del retro, dove si distingue una sola fotocamera, anche se non ben visibile. Sembra molto simile al vecchio Pixel 2 XL; anche troppo, dato che ci aspettavamo una back cover più uniforme quest’anno, ma la parte frontale non lascia adito a dubbi.

Se doveste passare dalle parti di Toronto insomma, tenetevi pronti a fare qualche scatto furtivo, casomai capitasse l’occasione.

Fonte: MobileSyrup