Ondata di porting Android Pie per la famiglia OnePlus: anche i più datati assaggiano l’ultima torta Android (foto) (aggiornato: anche per OnePlus One, 5 e 5T)

Vincenzo Ronca -

Il rilascio dei codici sorgente AOSP ha permesso ai tanti sviluppatori di lavorare sulla nuova versione di Android, ed i frutti di questo lavoro stanno arrivando sotto forma di tanti porting per i diversi modelli di smartphone. Dopo Xiaomi e ASUS, oggi è la volta dei dispositivi OnePlus che ricevono i porting di Android Pie.

In particolare, stiamo parlando di OnePlus X, OnePlus 2 e OnePlus 3/3T: i primi due non hanno ricevuto nemmeno l’update ufficiale ad Android Nougat mentre i secondi due potranno avere un assaggio del promesso aggiornamento ad Android Pie promesso da OnePlus a sorpresa. Relativamente a OnePlus X, si tratta di una build di test e, pertanto, implica alcuni problemi alla modalità HDR, allo slider laterale, alle gesture a schermo spento ed alla modalità USB MTP.

LEGGI ANCHE: tutte le novità di Android Pie 9.0

Per quanto riguarda OnePlus 2, il porting consiste in una versione adattata della custom ROM Pixel Experience ed offre una buona esperienza d’uso quotidiana, esente da bug rilevanti. Android Pie arriva attraverso la Pixel Experience anche per OnePlus 3/3T la quale, nonostante si tratti di una versione beta con alcuni bug al NFC ed alla crittografia, funziona bene complessivamente (alcuni screenshot riportati in galleria).

Qui in basso potete trovare i link di download delle ROM descritte, le quali daranno un assaggio dell’ultima torta Android ad alcuni dei dispositivi OnePlus più datati. Ai link di download corrispondono anche i relativi thread di XDA dedicati, dove potete reperire anche le istruzioni d’installazione.

Aggiornamento21/08/2018 ore 14:20

L’ultima e fresca torta Android potrà essere assaggiata anche da OnePlus 5 / 5T e persino dal Flagship Killer per eccellenza, il mitico OnePlus One.

Il porting di Android Pie per il primo e storico device dell’azienda cinese proviene dal lavoro del team POSP e non è correlato con alcun bug rilevante, pertanto sarebbe pronto per un uso quotidiano senza intoppi. Relativamente ai più recenti dispositivi OnePlus, il porting arriva dal puro AOSP Android ma implica alcuni problemi al funzionamento del NFC e del VoLTE e la necessità di decriptare il dispositivo precedentemente all’installazione.

Nella galleria aggiornata potete osservare degli screenshot relativi al porting di Android Pie funzionante sui tre smartphone citati. Inoltre, qui in basso vi lasciamo i link ai relativi file e istruzioni d’installazione.

Via: XDA (1), (2)
OnePlus X

OnePlus X

confronta modello

Ultime dal forum:

OnePlus 2

OnePlus 2

confronta modello

Ultime dal forum:

OnePlus 3OnePlus X