LEGO Life, il social per bambini sicuro e divertente, dove tutto è (ovviamente) a tema LEGO (foto e video)

Roberto Artigiani Facile, colorato e pieno di funzioni da scoprire e con un'attenzione speciale a privacy e sicurezza

Ah i LEGO! Solo il nome rievoca ricordi di pomeriggi spensierati passati a giocare con i mattoncini. Anche se una volta non c’erano tutti i pezzi speciali che si vedono in giro al giorno d’oggi, sicuramente se lo ricorderanno bene tutti i genitori. Una volta però non c’erano nemmeno le collaborazioni che i vari franchise dell’intrattenimento che hanno portato nuova vita ai LEGO.

Ma soprattutto non c’era LEGO Life, un’app a metà tra social network e community, pensata apposta per i bambini. Iniziare è facilissimo, appena aperta l’applicazione chiede di creare un LEGO ID scegliendo tra vari generati automaticamente, tutte combinazioni di nomi destinati a far ridere i più piccini. Poi una volta dentro si possono fare molte cose.

Un mondo di mattoncini colorati e divertenti tutto da scoprire

Il sistema vi invita a completare il profilo personalizzando l’avatar – ovviamente un pupazzetto LEGO – mettere “mi piace” sulle immagini postate da altri, unirsi a dei gruppi e condividere le proprie costruzioni di mattoncini. Il completamento di queste azioni vi farà guadagnare dei badge, mostrati attraverso spassose splash page animate.

Oppure si può iniziare a scorrere lo stream di contenuti e guardare le foto delle creazioni altrui, partecipare a quiz o vedere dei video. Se invece volete approfondire l’esperienza e allargare ancora di più il ventaglio di possibilità potete registrarvi e ottenere un vero e proprio LEGO ID. L’operazione però deve essere svolta da un adulto tramite l’inserimento di un’email e della nazione di residenza. L’accesso a questa schermata è condizionato alla risoluzione di un piccolo test di matematica, irrisolvibile per un bambino e volto a dimostrare la maggiore età.

LEGGI ANCHE: Sticky Notes arriverà su mobile

Tutta l’app da questo punto di vista è particolarmente curata. Ogni cosa dalla grafica ai termini usati è a misura di bambino e si percepisce l’attenzione speciale dedicata agli aspetti di privacy e sicurezza. L’azienda infatti dichiara che tutti i commenti sono moderati, in ogni caso non sono ammessi elementi in grado di identificare un soggetto: i commenti riportano il nickname generato casualmente e non esistono chat dirette. Vi lasciamo comunque il link al sito ufficiale per ogni approfondimento.

Una volta ottenuto il LEGO ID, che come tutto il resto dell’app è gratuito e non contiene pubblicità di terze parti, si può accedere a tutte le funzioni tra cui la possibilità di postare le proprie creazioni, commentare quelle degli altri – usando una simpatica tastiera LEGO! – e fare amicizia con minifigure LEGO come Batman, Aaron o Emma. Una nota finale per le notifiche push, sono limitate a pochissimi casi e si possono disabilitare.

Download gratis – LEGO Life – Scopri, Crea e Condividi!