Huawei Mate 20 svelato: notch a goccia, poker di cerchi sul retro e Kirin 980 a bordo! (foto)

Nicola Ligas -

Lo avevamo anticipato in esclusiva nei giorni scorsi, ed oggi arrivano tante belle illustrazioni a confermarlo: parliamo del particolare design di Huawei Mate 20, che sul retro avrà 3 fotocamere più un led flash disposti a scacchiera, mentre davanti adotterà uno dei notch più piccoli visti finora.

Le immagini in oggetto sono state realizzate da XDA e sono basate su delle foto reali dello smartphone stesso. Tenete quindi conto che le proporzioni non sono precise al millimetro, così come le dimensioni dei vari elementi presenti sullo smartphone stesso. Inoltre il retro del dispositivo fotografato era in parte occultato, pertanto nei render qui sotto non vedrete illustrato il lettore di impronte digitali, che però sappiamo sarà sul retro; soltanto non sappiamo in che posizione, e lo stesso discorso vale per il logo di Huawei.

Altri elementi da notare sono il retro in vetro, compatibile quindi con la ricarica induttiva, e la presenza di un jack audio nella parte superiore. La singola fotocamera frontale, a goccia come sul recente Oppo F9, ha la capsula auricolare poco sopra, così sottile che quasi non si vede. XDA parla proprio di speaker, che facendo coppia con quello sul profilo inferiore dovrebbe consentire un’audio stereo allo smartphone.

Riepilogando quindi, Mate 20 dovrebbe essere un 6,3” AMOLED a risoluzione 1.080 x 2.244 pixel, con il nuovo SoC Kirin 980 che ci aspettiamo sarà annunciato ad IFA, tre fotocamere sul retro che dovrebbero seguire la scia tracciata da di P20, ed un taglio di memoria di 6/128 GB, che non esclude comunque altre varianti. Molto generosa la batteria, da 4.200 mAh, tanto per fare meglio di Note 9.

Lo smartphone uscirà direttamente con Android Pie, ma considerando che prima di un paio di mesi non dovrebbe essere annunciato, la cosa non ci stupisce troppo. Per adesso, largo alle immagini e ai vostri commenti in merito.