Huawei Mate 20: nuovi dettagli sul notch e sulle tre fotocamere

Emanuele Cisotti

Ci sono giunte di recente delle nuove voci da fonte affidabile che rivelerebbero alcuni dettagli del futuro Mate 20 che dovrebbe venir presentato sul mercato globale nei prossimi mesi. Oggi vi parleremo dell’estetica del notch e delle tre fotocamere sul retro.

La prima novità riguarda la presenza di un notch più compatto, simile a quello visto su Essential Phone e forse sui futuri smartphone Oppo e OnePlus. Il notch di questo smartphone conterrà quindi probabilmente solo la fotocamera frontale, in modo da essere ridotto al minimo. Qua sotto trovate un esempio del notch del futuro Honor 8X, che sarà simile nella forma a quello di Mate 20.

Curiosa la disposizione delle fotocamere posteriori che saranno ben tre, come su P20 Pro, ma disposte al centro all’interno di un quadrato. Il quarto spazio (quello in basso a destra) sarà invece destinato al flash. Il lettore di impronte sarà posizionato sul retro, subito sotto a queste fotocamere.

Quanto detto sopra dovrebbe valere solo per la versione base di Mate 20, che come per lo scorso anno, probabilmente non arriverà sul nostro mercato (ma su questo non abbiamo conferme). Mate 20 Pro potrebbe verosimilmente avere un notch più grande, forse per ospitare un vero sistema di sblocco facciale 3D.