Se volete guadagnare come sviluppatori sul Play Store dovete puntare ai giochi! (foto)

Matteo Bottin

Sviluppare app per il Google Play Store è sicuramente meno remunerativo rispetto al farlo per App Store. Ma se uno sviluppatore volesse puntare proprio al mondo Android, cosa dovrebbe creare per monetizzare il più possibile?

La risposta è: i giochi. Una ricerca di Priori Data, agenzia che analizza gli store di app, parlando del solo mercato tedesco 9 delle 10 app più remunerative del Play Store per il mese di luglio 2018 sono proprio giochi. L’unica “estranea” è l’app di Tinder, che comunque finisce in nona posizione.

Sul podio troviamo Gardenscapes (con 6,15 milioni di €) con la medaglia d’oro, Candy Crush Saga (4,08 milioni) per l’argento e Clash of Clans (1,83 milioni) per il bronzo. È strabiliante come le prime due posizioni siano così distaccate rispetto a quelli successivi della classifica.

Se si analizza la top 10, possiamo vedere come tutti i giochi siano accomunati da una stessa filosofia: un gameplay semplice basato su ricompense (di strutture o a tempo tramite casse premio) e, per velocizzarne il progresso, gli acquisti in-app sono l’unica soluzione (e dunque la fonte di guadagno). Cosa ne pensate? Stupiti dalla classifica?

Via: Smartdroid