Date un caloroso benvenuto all’ampio notch di Huawei Mate 20! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti O almeno è quanto si evince dagli scatti attribuiti al pannello frontale disassemblato del nuovo top di gamma Huawei.

Soltanto ieri vi abbiamo mostrato i primi render del possibile Huawei Mate 20 Lite, con tanto di specifiche tecniche quasi complete. Oggi invece è già il turno del ben più atteso fratello maggiore iniziare a far parlare di sé, grazie ad una serie di scatti che potrebbero ritrarre il suo pannello frontale e che svelano un dettaglio poco sorprendente – e ancora meno gradito, dai più.

Dopo P20 e P20 Pro, anche Mate 20 potrebbe integrare il famigerato notch, in questo caso però ancora più pronunciato nelle dimensioni. Se infatti gli ultimi esponenti della serie P erano riusciti quantomeno a contenerne l’incidenza rispetto ad iPhone X e altri suoi emuli, per il suo prossimo smartphone Huawei potrebbe andare molto meno per il sottile.

LEGGI ANCHE: Huawei Mate 10 Pro, la recensione

Se questo cambio di passo nella larghezza del notch coinciderà con necessità tecnica – come la presenza di sensori dedicati ad una vera scansione 3D del volto – al momento non possiamo ancora dirlo, tuttavia è possibile cogliere un altro dettaglio, ovvero la curvatura dei bordi laterali, in stile Samsung top di gamma. Le dimensioni generali del pannello sembrano molto generose e le cornici ben ottimizzate. Si tratterà davvero di Mate 20?

Via: /LeaksFonte: Digi.tech