Fossil presenta Q Venture HR e Q Explorist HR: i suoi smartwatch di quarta generazione più tecnologici (foto)

Vincenzo Ronca

Oggi, 6 agosto, Fossil ha annunciato la nuova generazione di smartwatch della gamma Fossil Q, concepiti con particolare attenzione al lato tecnologico integranti le più avanzate feature come monitoraggio del battito cardiaco, NFC, GPS integrato e costruzione particolarmente dedicata alle attività sportive come il nuoto.

I dispositivi si chiamano Q Venture HR e Q Explorist HR ed entrano a far parte della quarta generazione di smartwatch prodotta da Fossil. Essi si differenziano dalla precedente generazione principalmente per l’integrazione del sensore per il battito cardiaco, interamente coordinato con Google Fit e dedicato ai contesti sportivi, e del modulo NFC, il quale sarà sfruttabile nei contesti di pagamenti e transazioni digitali mediante Google Pay (se disponibile nel Paese di utilizzo del device).

LEGGI ANCHE: Fossil Q Marshal, la recensione

Altra novità importante della nuova generazione presentata da Fossil è la presenza del modulo GPS integrato negli smartwatch, utile a tracciare qualsiasi tipo di attività sportiva compreso il nuoto. Il resto delle caratteristiche tecniche parla del collaudato SoC Snapdragon Wear 2100, animato dalla piattaforma Wear OS di Google.

L’autonomia della batteria promessa potrebbe superare le 24 ore ma è strettamente dipendente dal tipo di utilizzo. I nuovi smartwatch di Fossil potete ammirarli nelle immagini riportate in galleria e sono già disponibili sul sito ufficiale dell’azienda, venduti in Italia ai prezzo di 279€ (cinturino in pelle o silicone) e 299€ (cinturino in acciaio).