Nuove informazioni su LG V40: il piccolo enigma del nome in codice e del numero di fotocamere (foto)

Vincenzo Ronca

Abbiamo parlato più volte di LG V40 (ThinQ?) come il prossimo dispositivo che sarà presentato dal produttore sudcoreano entro fine anno. Oggi torniamo sull’argomento perché in rete sono emersi nuovi dettagli relativi a questo device, alcuni dei quali gettano qualche ombra sulle informazioni trapelate in precedenza.

La prima novità si riferisce al nome in codice del device, proveniente dal codice relativo al firmware del dispositivi nella mani di XDA, il quale dovrebbe corrispondere a “judypn”. Ricordandosi che quello di LG G7 ThinQ corrisponde a “judyln” e quello di LG V35 ThinQ a “judyp”, e che il primo integra un display LCD con notch mentre il secondo un display P-OLED senza notch, dovrebbe essere chiaro quale tipo di display con notch è previsto per LG V40.

LEGGI ANCHE: LG G7 ThinQ, la recensione

Nel firmware citato in precedenza sono state anche rilevate tracce di “hot1_key” (esempio in galleria), lo stesso pulsante fisico dedicato a Google Assistant presente in LG G7 ThinQ, a conferma di quanto vi abbiamo riportato in precedenza. Inoltre, un’altra evidenza della corrispondenza tra “judypn” e LG V40 è la coerenza, rispetto a quanto avvenuto con i nomi dei dispositivi precedenti, dei modelli ad esso associato, che sarebbero LM-V400N, LM-V405N e LM-V409N.

Un piccolo giallo persiste sul numero di fotocamere: in precedenza abbiamo, a più riprese, appreso informazioni indicanti il dispositivo con cinque fotocamere ma nel firmware sono presenti riferimenti soltanto a quattro di esse, una doppia fotocamera posteriore ed una doppia anteriore, tutto con stabilizzatore ottico dell’immagine.

Al momento, non conosciamo ulteriori dettagli sul dispositivo e la sua ipotetica data di lancio: LG V30 fu presentato ad agosto dello scorso anno ma non sappiamo se l’azienda sudcoreana vorrà seguire la stessa programmazione per V40. Vi terremo aggiornati sulla vicenda.

Via: Gizmochina