Realme si separa da Oppo, sta nascendo un nuovo OnePlus?

Roberto Artigiani

Proprio ieri Li Bingzhong, vicepresidente di Oppo, ha annunciato su Weibo che avrebbe preso la guida di Realme, il sottomarchio del’azienda cinese diffuso in India. Dopo aver lanciato il suo primo smartphone, Realme 1, nello scorso maggio e aver stretto una partnership con Amazon India per la vendita online dei suoi prodotti, sembra tutto pronto per la nascita di una nuova società.

A giudicare da quello che circola in Rete, Realme 1 avrebbe avuto un certo successo, vendendo circa 400.000 unità nei primi due mesi e raggiungendo già l’1% del mercato indiano. Probabilmente forte di questo risultato Bingzhong ha deciso di dare vita a una nuova compagnia chiamata “Shenzhen Ruierhao Mobile Communication Co. Ltd.” con capitale registrato di circa 7,3 milioni di dollari.

LEGGI ANCHE: Su WhatsApp arrivano le videochiamate di gruppo

La nuova compagine punterebbe quindi a sviluppare il marchio Realme in autonomia da Oppo, privilegiando l’online come canale di vendita preferito. Insomma sembra di rivedere da vicino la storia vissuta qualche anno fa quando Liu Zuohu, ex-manager del settore Blu-ray di Oppo, si staccò dall’azienda per fondare OnePlus. Quella esperienza andò più che bene, staremo a vedere quali saranno i prossimi passi di Realme.

Via: GizChina