Questo Huawei Mate 20 Pro sembra troppo borderless per essere vero

Vezio Ceniccola

Huawei Mate 20 Pro potrebbe essere un dispositivo al top della categoria smartphone, almeno stando a sentire i rumor. Uno tra i più recenti ha fornito alcune informazioni ed un’immagine che ha già scaldato il cuore di molti utenti, anche se la sua autenticità è tutta da dimostrare.

Nella foto si vede perfettamente la parte frontale di quello che dovrebbe essere un Mate 20 Pro: il rapporto screen-to-body sembra quasi eccessivo, visto che il display occupa praticamente tutta la superficie ad esclusione di due piccolissime cornici in alto e in basso. I lati lunghi presentano una leggera curvatura, mentre non c’è traccia né dei sensori per luminosità o prossimità né di una fotocamera anteriore.

Sarebbe, insomma, un dispositivo senza notch, ma forse dotato di sensore impronte sotto al display e fotocamera frontale pop-up in stile Vivo NEX, anche se si tratterebbe di due novità clamorose e non supportate da altre conferme precedenti.

Al di sotto della scocca dovrebbe essere presente un SoC Kirin 980, accompagnato da 8 GB di RAM e supportato dalla tecnologia GPU Turbo. Anche su questo modello ci sarebbe la tripla fotocamera già vista su Huawei P20 Pro, con uno dei sensori da ben 42 MP.

LEGGI ANCHE: Huawei P20 Pro, la recensione

L’arrivo della gamma Mate 20 è atteso per il prossimo autunno, ma già si fanno ipotesi sul possibile prezzo di listino, che potrebbe aggirarsi sui 5.000 Yuan (circa 628€) per questa variante Pro.

Ripetiamo che l’affidabilità della fonte non sembra essere molto alta, dunque tutte le informazioni riportate vanno prese con cautela. Come detto, un design del genere potrebbe essere troppo eccessivo anche per un’azienda come Huawei, dunque ci toccherà aspettare ancora qualche settimana prima di poter capire meglio come sarà il nuovo Mate 20 Pro.

Via: GizmochinaFonte: CNMO