Fortnite per Android esclusiva temporanea di Galaxy Note 9? Niente paura, ci pensa Bluestacks

Edoardo Carlo Ceretti Grazie alla partnership con Samsung, il noto emulatore Android per PC permetterà ai giocatori di aggirare l'esclusiva e giocare da subito al titolo.

L’indiscrezione circa l’accordo fra Epic Games e Samsung per l’esclusiva temporanea di 30 giorni di Fortnite per Android su Galaxy Note 9 ha, come era lecito aspettarsi, suscitato reazioni contrastanti: alla gioia di chi aveva già in programma di pre-ordinare il nuovo costosissimo gioiello di casa Samsung ha fatto da contraltare la delusione degli appassionati del gioco, che non vedevano l’ora di provarlo sul robottino verde, senza la minima intenzione di sborsare una cifra attorno ai mille euro per un nuovo dispositivo.

La cattiva notizia di oggi è che, indirettamente, la voce di corridoio ha avuto un’autorevole conferma, la buona invece è che, al contempo, è spuntato un modo per aggirare questa esclusiva temporanea, del tutto lecito e legale. Gli sviluppatori di Bluestacks – celebre emulatore Android per PC – hanno infatti annunciato che Fortnite sarà giocabile già al lancio e del tutto gratuitamente, tramite il loro software – qui potete registrarvi per ricevere una notifica nel momento del lancio del titolo.

LEGGI ANCHE: Fortnite potrebbe non essere scaricabile dal Play Store

Ciò è stato reso possibile dalla partnership fra Bluestacks e Samsung stessa, dunque tutto alla luce del sole e, come dicevamo, ormai confermato in via pressoché ufficiale. Questa via alternativa non va del tutto ad esaudire i desideri di chi intendesse giocare da subito a Fortnite sul proprio smartphone Android – dato che vi servirà un PC dalle buone prestazioni su cui installare l’emulatore Bluestacks – ma rimane un diversivo gradito, in attesa che i 30 giorni di esclusiva scadano.