Nokia imparerà la lezione dalla concorrenza per i futuri top di gamma, anche troppo

Edoardo Carlo Ceretti Secondo le ultime indiscrezioni, il tutto sommato buon rapporto qualità prezzo di Nokia 8 sarà presto soltanto un ricordo.

Ad un anno e mezzo dal rilancio targato Android, è possibile tracciare i primi bilanci sull’operato di Nokia. I suoi dispositivi hanno carattere e risultano ben riconoscibili, la promessa sui costanti aggiornamenti software è stata fin qui ampiamente mantenuta e i dati di vendita le stanno dando ragione. In un ambito però non è ancora riuscita ad imporsi, ovvero nella fascia alta del mercato.

Gli unici modelli Nokia che si possono fregiare del titolo di top di gamma sono, al momento, soltanto Nokia 8 e Nokia 8 Sirocco, due dispositivi che tuttavia non hanno del tutto convinto il pubblico e tantomeno la critica. Forte però del successo nelle altre fasce del mercato, lo storico marchio finlandese sta progettando di rifarsi sotto nel prossimo futuro, volendo dimostrare di aver imparato dai propri errori e dalla concorrenza più blasonata.

LEGGI ANCHE: Nokia 6.1 Plus ufficiale

Nokia 9 – o dovremmo chiamarlo Nokia 10? – potrebbe quindi finalmente aver poco da invidiare ai rivali in termini qualitativi, offrendo un’esperienza al top a tutto tondo. Questo però, secondo le indiscrezioni che circolano in ambienti vicini a Nokia, potrebbe anche coincidere con un adeguamento dei prezzi. Nokia 8 era quantomeno riuscito ad essere fra i top di gamma dal prezzo di listino più ragionevole, mentre il suo diretto successore potrebbe avvicinarsi alla soglia dei 1.000€. Una notizia non entusiasmante, ma siamo sicuri che eventuali prestazioni davvero al top potrebbero subito consolarci, toccherà poi allo street price fare il resto.

Via: Phone ArenaFonte: NokiaMob