Le emoji blob di Google diventano sticker per Gboard e Android Messaggi (foto)

Vezio Ceniccola

L’abbandono delle iconiche emoji a forma di blob in favore delle più classiche faccine tonde non è stata una scelta apprezzata da tutti gli utenti Android, che con le ultime versioni del sistema Google si sono ritrovati questo cambiamento senza la possibilità di porvi rimedio.

Da ora, però, esiste un nuovo metodo per farle rivivere. Dopo essere state già incluse in un apposito pacchetto di adesivi per Google Allo, le blobmoji stanno per tornare anche su Gboard e su Android Messaggi, sempre in forma di sticker. Ciò vuol dire che, grazie a questi nuovi pacchetti, potrete di nuovo usarle per dare sfogo alla creatività ed inviarle ai vostri contatti.

Non si tratta di un vero e proprio ritorno al passato, visto che le nuove emoji tonde rimangono quelle predefinite da Android Oreo in poi, ma più che altro di un “affiancamento“, che dovrebbe accontentare tutti gli utenti più nostalgici.

LEGGI ANCHE: Le emoji e i font di Android P

Per provare la novità, potete scaricare gratuitamente Gboard sul vostro dispositivo e installare l’apposito paccheto di adesivi blobmoji. Ecco qui di seguito il link alla pagina dedicata all’app sul Play Store.

Via: The Verge