Il canale Canary di Chrome 69 su Android inizia a migliorare la gestione dei download (foto)

Matteo Bottin

Ogni volta che cerchiamo di scaricare un file da Chrome per Android, non abbiamo possibilità di scelta: il file non può essere rinominato e la cartella di download è, per l’appunto, Downloads. Forse, però, qualcosa sta iniziando a cambiare (ovviamente partendo dai canali di test).

Iniziamo con qualcosa di più tecnico: a dicembre, con la versione 64, era iniziato il lavoro sul download in parallelo di più file: l’idea era quella di creare 3 istanze parallele per velocizzare lo scaricamento dalle fonti che lo supportavano. Ora pare che questa funzione sia migliorata e presente nel canale Canary.

Altre funzionalità più “terra-terra” sono però più interessanti: grazie al flag enable-downloads-location-change gli utenti Canary possono cambiare la cartella di download (anche se, come si vede dagli screenshot a fine articolo, non è ancora implementata a dovere) e rinominare il file. Un altro flag (DownloadHomeModern) abilita una nuova cartella di download di default (era proprio necessaria?).

LEGGI ANCHE: Non lo credevate possibile ma adesso Google Chrome occupa più RAM di sempre

Funzionalità sicuramente gradite, che permettono di avvicinare l’esperienza da smartphone a quella che avremmo su un PC desktop. Le aspettavate da tempo? Ritenete che siano una valida aggiunta?

Via: XDA DevelopersFonte: Chromium Gerrit