Il processore di Samsung Galaxy S10 potrebbe integrare una GPU totalmente innovativa

Vincenzo Ronca -

Sebbene non manchi poco alla presentazione ufficiale del successore di Samsung Galaxy S9, verosimilmente Galaxy S10, già sappiamo qualcosa a proposito del futuro top di gamma sudcoreano. In particolare, sappiamo che si presenterà con la nuova versione del SoC di Samsung, l’Exynos 9820, ed oggi apprendiamo che potrebbe integrare un tipo di GPU mai visto prima in ambito smartphone.

Stiamo parlando della GPU Mali-G76, presentata qualche mese fa, la quale sarebbe totalmente innovativa perché è la prima ad essere realizzato con processo costruttivo a 7 nm. L’unità per l’elaborazione grafica avrebbe 18 core esattamente come la Mali-G72 che si trova nel Exynos 9810 di Galaxy S9, ma grazie al tipo particolare di processo realizzativo, si distinguerebbe per migliore efficienza energetica e prestazioni più elevate, a parità di velocità di clock.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy S9+, la recensione

Al momento non possiamo assicurarvi l’ufficialità delle informazioni riportate, torneremo ad aggiornarvi sulla questione se dovessero emergere nuovi dettagli.

Via: SamMobile
Exynos