Finalmente l’app di Spotify permetterà di riordinare le canzoni di una playlist (aggiornato: in rollout)

Roberto Artigiani -

Spotify è uno dei servizi di streaming musicale più conosciuto e diffuso, se non addirittura IL servizio per eccellenza. Anche se altri, come Apple Music ne stanno inseguendo il primato, Spotify continua a proporre la sua offerta attraverso diverse piattaforme: dalle app per dispositivi mobili, a quelle native per desktop o Android TV passando per il web player.

Un servizio che vuole mantenersi al top però deve essere rapido nel cogliere le esigenze dei suoi utenti e dare rapidamente una risposta all’altezza. In questo Spotify, nonostante la presenza multi-piattaforma, non si può dire esente da critiche.

LEGGI ANCHE: Il client di terze parti Google Play Music Desktop Player

Una di queste però è pronta a cadere: la possibilità di riordinare le canzoni di una playlist tramite l’app Android. Parliamo di una funzionalità base che però mancava finora all’appello. Spotify ha dichiarato che è in via di sviluppo e presto verrà rilasciata in test a un gruppo di utenti limitati. Solo successivamente, a seconda dei feedback ricevuti, potrebbe essere rilasciata a tutti. In fondo abbiamo aspettato 4 anni, che differenza fa un anno in più o in meno?

Aggiornamento10/07/2018

La possibilità di riordinare i brani di una playlist creata da voi dovrebbe finalmente essere disponibile nell’app per Android di Spotify.  Dovrete andare in “modifica playlist“, e potrete trascinare le tracce in alto o in basso dove volete. Vi ricordiamo che questa opzione è valida solo per utenti Premium.

Via: XDA DevelopersFonte: Spotify