Black Shark guida anche la classifica AnTuTu di giugno, mentre Xiaomi Mi8 butta giù dal podio Galaxy S9 (foto)

Edoardo Carlo Ceretti E gli smartphone 2017 salutano definitivamente la partita.

Commentando i risultati della Top 10 Performance di AnTuTu per il mese di maggio 2018, ci eravamo lasciati con un quesito sulle possibilità di Black Shark – lo smartphone da gaming di Xiaomi – di dare inizio ad una dinastia, oppure se il suo primato fosse soltanto effimero. Ebbene, la classifica di giugno ci ha tolto i dubbi: Black Shark è ancora al comando e potrà restarci a lungo, se riuscirà a respingere gli attacchi di OnePlus 6, che lo segue a breve distanza.

I nuovi arrivi sul mercato delle scorse settimane hanno poi rivoluzionato la parte centrale della classifica di giugno, con Samsung Galaxy S9+ – padrone della Top 10 tra marzo ed aprile – che ha dovuto abbandonare anche il terzo gradino del podio, sopravanzato non solo dal nuovo Xiaomi Mi8, ma anche dal campione del rapporto qualità prezzo ASUS ZenFone 5Z.

LEGGI ANCHE: OnePlus 6, la recensione

In fondo alla lista si presenta una bella varietà di dispositivi, come Sony Xperia XZ2 e XZ2 Compact, Xiaomi Mi MIX 2S e LG G7 ThinQ, tutti basati sull’onnipresente Snapdragon 845 di Qualcomm. Terminata l’ondata di nuove uscite di questa prima metà di 2018, ci attendiamo un paio di mesi di quiete, prima di ricominciare a fare sul serio a partire da settembre, con tanti nuovi smartphone pronti a darsi battaglia – su tutti il nuovo Samsung Galaxy Note 9.

Fonte: AnTuTu