Nuovi (e promettenti) dettagli su Galaxy Note 9: avrete la batteria che sperate e la solita solidità

Vincenzo Ronca

Proprio ieri vi abbiamo riportato l’ufficializzazione della data di presentazione del prossimo top phablet di casa Samsung, ed oggi ritorniamo sull’argomento perché sono emersi nuovi e rilevanti dettagli su molte delle specifiche tecniche del prossimo Galaxy Note 9.

Stando a quanto rivelato da Eldar Murtazin, il prossimo device dell’azienda sudcoreana dovrebbe soddisfare le aspettative che ha il grande pubblico relativamente alla capienza della batteria, la quale ammonterebbe a 4.000 mAh e sarebbe in grado di sostenere una riproduzione video per 25 ore consecutive. Dal punto di vista del design non dovrebbero esserci stravolgimenti rispetto a quanto mostrato dal suo predecessore, a meno del sensore per l’impronte digitali che sarà posizionato sotto la fotocamera posteriore.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8, la recensione

In termini di memoria, probabilmente Samsung presenterà le versioni da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, 6 GB/128 GB, 8 GB/256 GB fino a 8 GB/512 GB. Presumibilmente troveremo lo stesso Infinity Display visto su Galaxy Note 8 e, forse, una nuova versione aggiornata del Always On Display. Inoltre, sarebbero previsti miglioramenti ed ottimizzazioni anche per il comparto fotografico e la S Pen.

L’ultima, ma non per rilevanza, notizia riguarda il fatto che Samsung smetterà di vendere Galaxy Note 8 una volta presentato il suo successore. La scelta sarebbe presa per evitare di penalizzare le vendite del nuovo device a causa dell’abbassamento del suo predecessore.

Precisiamo che le informazioni riportate non provengono da fonti ufficiali, per averne conferma dovrete aspettare la presentazione del 9 agosto.

Via: SamMobile