Instagram Lite disponibile a sorpresa: ecco come installarla sul vostro dispositivo (download apk)

Vezio Ceniccola - La versione leggera di Instagram non è ancora stata rilasciata ufficialmente per l'Italia, ma col nostro link potete installarla manualmente sul vostro smartphone Android

Negli ultimi anni molti social hanno pubblicato sul Play Store la propria versione “Lite“, ovvero un’edizione alleggerita ed ottimizzata per i dispositivi con un hardware poco potente. A questi si aggiunge oggi anche Instagram Lite, nuova app in test solo in alcune regioni del mondo, che punta ad espandere ulteriormente il successo del servizio di proprietà di Facebook.

L’app in versione Lite ha un peso molto ridotto – solo 573 KB – rispetto all’edizione standard, ma porta al suo interno un’esperienza abbastanza vicina ad essa. Per adesso non è possibile utilizzare la sezione Direct per i messaggi diretti o pubblicare video, ma ci sono già tutti gli strumenti per scorrere il feed, guardare le Storie, navigare nel tab Esplora e pubblicare i propri contenuti.

Secondo le prime prove fatte da alcuni utenti, non si tratterebbe altro che di un web wrapper del sito ufficiale in versione mobile, vale a dire una web app pubblicata sotto forma di app standalone che raccoglie le funzionalità già disponibili accedendo da browser mobile.

Oltre ad essere molto meno esoso di risorse a livello computazionale, il vantaggio importante di Instagram Lite è la riduzione del traffico dati consumato per la navigazione all’interno dell’app, che consente una miglior gestione dei propri giga soprattutto per coloro che hanno un piano dati molto limitato.

LEGGI ANCHE: Messenger Lite sempre più ricca

Anche se già presente sul Play Store, per adesso Instagram Lite non può essere scaricata in Italia o in altri Paesi, ma sembra che la disponibilità sia limitata inizialmente solo al Messico. Nonostante questo, se volete provarla sul vostro dispositivo potete scaricare ed installare manualmente l’apk che trovate qui di seguito.

Download Instagram Lite 1.0.4

Via: RedditFonte: TechCrunch