LineageOS 15.1 aggiunge il supporto ai seamless updates iniziando da Moto Z2 Force

Vezio Ceniccola -

La nuova build di LineageOS 15.1 ha aggiunto il supporto ufficiale ai seamless updates grazie allo schema A/B, vale a dire il metodo di partizionamento della memoria utilizzato da Android sin dal lancio della versione 7.0 Nougat. Il primo modello a godere di questa novità è Motorola Moto Z2 Force, ma nei prossimi giorni altri smartphone di vari OEM si aggiungeranno alla lista.

Per chi non lo conoscesse, lo schema A/B permette una migliore gestione delle partizioni all’interno della memoria del dispositivo. Il vantaggio principale di questa funzionalità è la possibilità di velocizzare di molto l’installazione degli aggiornamenti firmware, migliorando anche l’affidabilità e riducendo il rischio di bootloop.

LEGGI ANCHE: LineageOS 15.1 con Android 8.1 Oreo

I lavori sul supporto ufficiale di questa funzione su LineageOS sono stati abbastanza lunghi ed hanno incontrato non pochi ostacoli, ma sono finalmente giunti a conclusione. Presto questa novità sarà abilitata anche per i Google Pixel, per Essential Phone e per Xiaomi Mi A1, dunque attendetevi nuove build LineageOS per questi modelli in rilascio a brevissimo.

Via: XDA Developers
Motorola Moto Z2 Force

Motorola Moto Z2 Force

7.8

  • CPU
    octa 2.35 GHz
  • Display
    5,5" QHD / 1440 x 2560 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    5 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/2.0
  • Batteria
    2730 mAh