Duo salta direttamente alla versione 36 senza grandi novità e confermando i lavori in corso (foto)

Roberto Artigiani

Le notizie riguardo Duo, l’app di Google per le videochiamate, sono state piuttosto diradate negli ultimi tempi. Probabilmente però i lavori non si sono fermati, visto che oggi l’applicazione riceve un aggiornamento che la fa passare direttamente alla versione 36, saltando di fatto la 35. Non sappiamo quali siano i motivi, anche perché non ci sono novità sostanziali, ma più che altro conferme su funzionalità ancora in via di sviluppo.

Partiamo da un aggiornamento per quanto riguarda il supporto multi-device, avvistato a febbraio: la possibilità di loggarsi su più dispositivi sembra avanzare seppur lentamente verso il rilascio. L’analisi dell’APK evidenzia semplicemente alcune stringhe di testo che verranno usate per informare l’utente al momento dell’accesso e della disconnessione.

LEGGI ANCHE: Nuovo Material Design: a che punto siamo

A braccetto arrivano anche altre stringhe con la conferma del supporto ai tablet (ragionevolmente usati come dispositivi secondari insieme a uno smartphone). I colleghi di 9 To 5 Google hanno anche scovato un nuovo pulsante per invitare gli amici, aggiunto nella schermata di ricerca dei contatti, e l’implementazione di Tez, un programma di ricompense collegato a Google Pay in India.

Chiude l’analisi un test sui nuovi controlli per la gestione dello schermo condiviso. I nuovi comandi, visibili come tutte le altre novità nelle schermate qui sotto, appaiono più espliciti e sostituiscono quelli a forma di pillola visti fin qui. Se avete ricevuto anche voi questo aggiornamento e avete notato altre novità fatecelo sapere nei commenti.

Via: 9 To 5 Google
apk teardown