Anche l’FCC conferma che Samsung Galaxy Note 9 arriverà un mese prima del previsto (foto)

Roberto Artigiani

Si è fatto un gran parlare sulla possibilità che il prossimo smartphone Samsung della serie Note possa essere svelato già ai primi di agosto. A ulteriore conferma che il lancio potrebbe avvenire davvero in anticipo rispetto a quanto visto finora, arriva oggi la certificazione dell’FCC, giusto un mese prima di quella di Galaxy Note 8 lo scorso anno.

Il dispositivo certificato non riporta certo il nome “Galaxy Note 9”, ma la sigla SMN960F. Dal momento che Galaxy Note 7 era identificato come SM-N930 e Galaxy Note 8 come SM-N950, non ci sembra ci sia spazio per molti dubbi. La “F” finale invece indica una variante probabilmente pensata per i mercati europei.

LEGGI ANCHE: Oreo in arrivo su Samsung Galaxy A 2017 e J Pro?

Per il resto l’FCC riporta essenzialmente le frequenze di funzionamento dei vari protocolli di comunicazione GSM, UMTS, LTE, WLAN, Bluetooth, NFC e MST tra le altre. Tutte sigle note e comunemente presenti in questo tipo di certificazione. Se vi state chiedendo cosa rappresenti la sigla “MST” sappiate che sta per “Magnetic secure transmission” una tecnologia usata da Samsung Pay.

Via: Droid-LifeFonte: FCC