Vivo NEX: fotocamera retrattile e lettore di impronte sotto al display messi a nudo nel primo teardown (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Questa volta l’onore di smontare per primi il nuovo Vivo NEX non è toccato ad iFixit, bensì ai concorrenti di MyFixGuide. E si tratta di un onore non da poco, visto che ci troviamo di fronte ad uno degli smartphone più peculiari ed innovativi degli ultimi anni, con tanti accorgimenti tecnologici prima d’ora mai visti tutti insieme su un dispositivo mobile.

Una ghiotta occasione per vedere più da vicino quei dettagli che hanno reso unico Vivo NEX, ovvero la fotocamera frontale retrattile e il lettore di impronte digitali integrato nel display, oltre al sistema di vibrazione (simile alla conduzione ossea del suono) in sostituzione della classica capsula auricolare, che si scopre essere del tutto diverso a quello visto sul primo Xiaomi Mi MIX, nonostante il principio su cui si basa sia lo stesso.

LEGGI ANCHE: Oppo Find X: la nostra anteprima da Parigi

Anche il lettore di impronte è diverso da quello visto sul Vivo X21, segno che la tecnologia stia progredendo velocemente e sia ormai avviata ad un affinamento che la renderà pronta ad essere adottata su un numero sempre maggiore di dispositivi. La fotocamera frontale però è quella più apprezzabile visivamente, con il modulo che le consente di apparire e scomparire, gestito da un piccolo motore elettrico.

Inutile dire che si tratta di soluzioni ancora poco diffuse e quindi molto costose, che rendono pressoché impraticabile la riparazione fai da te, anche perché il dispositivo è attualmente venduto soltanto in Cina e i pezzi di ricambio risultano ancora irreperibili. La stessa back cover in vetro rende ancora più complicato tutto il processo di riparazione, dunque ci troviamo di fronte ad un magnifico concentrato di tecnologia, che andrà custodito come un gioiello, se non vorrete penare nel ripararlo. In galleria trovate alcune immagini del teardown, mentre a questo link potete consultare l’intero processo e le immagini dettagliate.

Via: LiliputingFonte: MyFixGuide
vivo