TalkBack si aggiorna alla versione 6.2 e cambia nome in Android Accessibility Suite

Roberto Artigiani

TalkBack è lo strumento primario di Google per l’accessibilità su Android. Si tratta di un servizio, non accessibile come app, presente tra le varie opzioni delle impostazioni del dispositivo e offre assistenza a chi ha disabilità. Da ieri TalkBack si sta aggiornando alla versione 6.2 che porta miglioramenti su Android TV e nuove impostazioni per la lettura vocale.

L’aggiornamento ribattezza TalkBack che ora si chiama “Android Accessibility Suite”, una nuova denominazione che rende più esplicita la natura variegata dei servizi di assistenza visiva, uditiva e tattile. Android Accessibility Suite infatti è composto da TalkBack, Switch Access e Seleziona per ascoltare.

LEGGI ANCHE: Microsoft Xbox Adaptive, accessibilità per il gaming

Il primo è una funzione di lettura vocale che permette di usare il dispositivo senza guardare lo schermo. Il secondo consente agli utenti con disabilità motorie di controllare il telefono usando sensore esterni. Il terzo infine fa leggere elementi specifici al sintetizzatore vocale.

Via: 9 To 5 Google