Problemi ai display della gamma Xperia XZ2 e XZ1, li avete anche voi? Sony ammette ma non risolve (foto)

Vincenzo Ronca

Negli ultimi tempi nelle community degli smartphone inclusi nella gamma Xperia XZ2 e Xperia XZ1 di Sony sono emersi molteplici evidenze di problemi ai display alquanto rilevanti e fastidiosi. A rendere la vicenda interessante ha contribuito anche la stessa Sony, fermandosi soltanto a riconoscere l’inconveniente, senza pensare ad una possibile soluzione definitiva.

Il problema del quale stiamo parlando è mostrato nelle immagini riportate in galleria: consisterebbe in problemi di visualizzazione causati da quelle macchie e righe rilevabili ad occhio nudo. Esse non sarebbero permanenti, ma scomparirebbero dopo un certo tempo. Data la diffusione del problema, il produttore nipponico ha deciso di pronunciarsi a riguardo, affermando che non si tratta di un difetto hardware o software ma causato “dall’elettrostatica” in alcuni dispositivi di natura soltanto temporanea.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia Xz2, la recensione

Dunque, secondo Sony non si tratterebbe di un problema ma della semplice conseguenza dell’uso di una particolare tecnologia per realizzare i display. Analizzando la spiegazione data, ci rimane difficile interpretarla dato che si parla di elettrostatica in modo molto generico. Sony potrebbe riferirsi ad un accumulo di cariche elettrostatiche sulla superficie dello schermo, le quali interagendo con i diodi del display (i quali sono alla base del suo funzionamento) o con la matrice del digitalizzatore utile alle funzionalità touch.

Le cariche elettrostatiche sopra citate varierebbero in misura maggiore grazie all’interazione delle dita con il display stesso e questo potrebbe causarne l’accumulo. Precisiamo che l’interpretazione esposta è soltanto un’ipotesi, in attesa che Sony rilasci eventuali ulteriori chiarimenti.

Via: Xperia Blog