Google Assistant è in grado di ricordarvi dove avete parcheggiato, ma in italiano fa orecchie da mercante (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Google Assistant sta diventando sempre più intelligente e versatile, tanto che risulta difficile star dietro a tutti i nuovi compiti che è in grado di svolgere. Fra questi, una piccola novità è stata appena scoperta e riguarda il luogo in cui parcheggiamo il nostro veicolo. Ora infatti, se domandiamo ad Assistant di ricordarci dove abbiamo parcheggiato, lui segnerà su Maps la posizione esatta in cui ci troviamo, consentendoci di ritrovarla molto più facilmente al nostro ritorno.

Fin qui abbiamo usato la prima persona plurale, ma impropriamente. Come consuetudine, questo piccolo ma interessante accorgimento interessa soltanto gli utenti di lingua inglese, mentre se tentiamo di domandarglielo in italiano, Assistant non farà altro che iniziare la procedura di creazione di un nuovo promemoria, come è abituato a fare quando iniziamo una frase con la parola Ricordami.

LEGGI ANCHE: Google Home può rispondere a tre domande alla volta (ma in italiano si accontenta ancora di una)

Per fortuna degli utenti più sbadati, utilizzando uno smartphone ci sono tanti modi alternativi per farsi ricordare la posizione GPS esatta del luogo in cui si è parcheggiato il proprio veicolo, tuttavia è indubbio che poterlo chiedere ad Assistant tramite comando vocale renderebbe la procedura molto più semplice ed immediata. Non ci resta dunque che attendere, nella speranza che piano piano l’Assistant italiano colmi tutte le lacune che lo separano dalla ben più intelligente controparte anglofona.

Via: Android Police