La custom recovery TWRP ora supporta ufficialmente OnePlus 6, Huawei P20 Pro e altri modelli ancora

La custom recovery TWRP ora supporta ufficialmente OnePlus 6, Huawei P20 Pro e altri modelli ancora
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Huawei P20 Pro è uno dei top di gamma più apprezzati e desiderati di questa prima parte del 2018, mentre OnePlus 6 è il solito eccellente compromesso fra prestazioni al vertice sotto pressoché ogni punto di vista, ad un prezzo umano. Questi smartphone da ora hanno qualcosa in più in comune: il supporto ufficiale di TWRP, la più celebre e diffusa custom recovery del panorama modding Android.

Entrambi nel recente passato avevano ricevuto le prime build non ufficiali, mentre ora si inizia a fare sul serio grazie al supporto curato dal team di sviluppo di TWRP.

Lo stesso trattamento di OnePlus 6 (enchilada) e Huawei P20 Pro (charlotte) tocca ora anche ad altri tutto sommato diffusi, come Xiaomi Mi Max 2 (oxygen) e Nubia M2 (NX551J).

Altri modelli supportati sono HTC Desire 830 (a51cml_tuhl)Planet Gemini PDA (geminipda) e Vanzo A315 (a315). Potete scaricare la TWRP per ciascun modello dal link che vi abbiamo lasciato accanto al nome, oppure potete affidarvi all'app ufficiale scaricabile dal Play Store grazie al link qui di seguito.

OnePlus 6

OnePlus 6

  • Display 6,3" FHD+ / 1080 x 2280 PX
  • Fotocamera 16 MPX ƒ/1.7
  • Frontale 16 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.8 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 64 GB Espandibile
  • Batteria 3300 mAh
  • Android 8.1 Oreo
Huawei P20 Pro

Huawei P20 Pro

  • Display 6,1" FHD+ / 1080 x 2240 PX
  • Fotocamera 40 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 24 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2.4 GHz
  • RAM 6 GB
  • Memoria Interna 128 GB Espandibile
  • Batteria 4000 mAh
  • Android 8.1 Oreo
Xiaomi Mi Max 2

Xiaomi Mi Max 2

  • Display 6,44" FHD / 1080 x 1920 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/2.2
  • Frontale 5 MPX ƒ/2.0
  • CPU octa 2 GHz
  • RAM 4 GB
  • Memoria Interna 64 GB Espandibile
  • Batteria 5300 mAh
  • Android 7.0 Nougat

Commenta