Volete vedere un prototipo di Pixel 3 XL in carne ed ossa? Certo che volete! (foto)

Nicola Ligas

Sono da poco trapelate in rete un paio di foto che ritraggono quello che sembra un verosimile Pixel 3 XL, uno dei prossimi top di gamma Google in arrivo in autunno.

Il design posteriore è infatti molto simile a quello degli anni passati (per confronto vedi l’immagine in evidenza), e rivela l’uso, ancora una volta, di una singola fotocamera principale, come già avevano lasciato intendere alcuni leak precedenti. Davanti abbiamo invece il notch, con doppia fotocamera, anche questa già svelata dai precedenti proteggi schermo.

Da una parte ci dispiace che Google non abbia scelto di adottare una dual-cam, anche solo per avere più flessibilità, magari scegliendo un grandangolo o un teleobiettivo. Dall’altra siamo a maggior ragione curiosi di scoprire perché ci siano invece due fotocamere davanti. Dato che, secondo Google, non ce n’è bisogno nemmeno per la fotocamera principale, perché impiegarle invece frontalmente? Solo per migliorare i selfie? E se fosse un qualche tipo di riconoscimento del volto avanzato, dato che Android P supporterà nativamente questo tipo di identificazione?

LEGGI ANCHE: Editoriale: Aspettando i Pixel 3

Troppe domande e poche risposte, anche perché non siamo nemmeno sicuri che questo sia davvero un Pixel 3 XL. Il nome in codice crosshatch però corrisponde, ed anche il design è chiaramente Made by Google, tanto che ci stupiremmo se queste foto fossero dei fake. Diteci pure la vostra in merito nei commenti.

Fonte: XDA Forum