I numeri di maggio sono leggermente migliorati, ma HTC continua a non passarsela affatto bene

Roberto Artigiani

Se ci avete seguito negli ultimi mesi avrete potuto leggere la nostra cronaca della parabola discendente di HTC. L’azienda, un tempo concorrente a pieno titolo nel reame Android, è scivolata ai margini della scena e sta registrando numeri fortemente negativi, in pratica dimezzati rispetto allo scorso anno. Rispetto al -55% di aprile, maggio sembra essere andato meglio, attestandosi su un -46% con un incremento positivo mese su mese del 16,5%.

LEGGI ANCHE: Recensione HTC U12+

Il settore smartphone dell’azienda però continua a essere in crisi e le cose, dopo le dimissioni del direttore Chialin Chang a febbraio e il ridimensionamento negli USA di inizio anno, non sembrano mettersi per il meglio. È ancora presto per dire se il lancio di U12+ possa rappresentare una ciambella di salvataggio, ma al momento la poca luce in fondo al tunnel ci sembra arrivi soprattutto dalle attività legate alla Realtà Virtuale.

Via: GSMArenaFonte: HTC