Google Play - nuovo logo - final

Google pubblica maggiori dettagli su come cambiare paese sul Play Store

Roberto Artigiani

Un paio di mesi fa vi abbiamo riportato la notizia della possibilità di cambiare paese sul Play Store. All’epoca però non c’erano molti dettagli né sulle casistiche interessate né sulla procedura e la relativa pagina di supporto di Google non aiutava un granché.

Ora invece vi possiamo riferire che BigG ha pubblicato maggiori informazioni che potete leggere in dettaglio qui e vi riportiamo in sintesi. Chiariamo prima di tutto che l’opzione per cambiare il paese di riferimento apparirà solamente se si verifica una delle seguenti situazioni:

  • il vostro indirizzo IP appartiene a quello di un paese diverso a quello a cui siete registrati
  • non fate parte di un Gruppo Famiglia
  • non avete cambiato il paese nel corso dell’ultimo anno
  • avete registrato almeno una modalità di pagamento

LEGGI ANCHE: PayPal si espande a tutto l’ecosistema Google

Alla luce di questi casi, vi verrà mostrata la voce “Paese e profili” nel menù Account. Notiamo subito però che è possibile effettuare solamente un cambio all’anno. Una volta cambiata la nazione, sarà creato un nuovo account e la modifica diverrà attiva nel giro di 24 ore. Tenete presente però che nel caso in cui abbiate del credito residuo questo non vi seguirà nel nuovo account, ma rimarrà legato al vecchio per cui non potrete utilizzarlo prima di un anno (rifacendo la procedura per tornare al paese precedente).

La questione insomma non era semplice e continua a non esserlo, anzi nel caso siate interessati vi invitiamo a leggere tutti i dettagli nella pagina di supporto ufficiale perché ci sono diverse complicazioni e casi particolari. In attesa di una bella operazione di semplificazione perlomeno ora Google ha fatto un po’ di chiarezza in più.

Via: Android PoliceFonte: Google