Zack usa “bend test” su Nokia 7 Plus… ma non succede nulla! (video)

Edoardo Carlo Ceretti

Nokia 7 Plus è stato uno degli smartphone più apprezzato dai nostri lettori durante l’ultimo MWC, grazie ad un promettente rapporto qualità prezzo e l’adesione al programma Android One, che continua ad essere sinonimo di un software leggero, scattante e tutto sommato al passo con gli aggiornamenti rilasciati da mamma Google. Noi ve lo abbiamo recensito un mese e mezzo fa in occasione del lancio sul mercato, apprezzandone le qualità generali. Come se la sarà cavata però sul tavolo delle torture di Zack, del canale YouTube JerryRigEverything?

Il buon Zack ha scelto di sfidare nuovamente Nokia, dopo che i dispositivi lanciati nel recente passato si erano sempre contraddistinti per un’eccellente robustezza. Il test inizia come di consueto dal display, protetto da un vetro Gorilla Glass in grado di resistere ai graffi fino al livello 6 della Scala di Mohs. Promossa anche la cornice metallica e lo strato di vetro a protezione delle due fotocamere posteriori, che si graffierà molto difficilmente nel tempo.

LEGGI ANCHE: In arrivo uno smartphone Nokia con Snapdragon 710

Un piccolo appunto va fatto per il materiale impiegato per la cover posteriore: una verniciatura plastica che Nokia pubblicizza come Ceramic Feel, ma che di fatto rimane un’ambigua trovata di marketing, perché sempre di plastica si tratta, dunque soggetta a graffiarsi. La prova del fuoco è poi superata brillantemente dal display, prima di arrivare al fatidico bend test. Se avete colto la citazione alla mossa Splash del buon Magikarp nel titolo, avrete già capito che Nokia 7 Plus sia risultato uno smartphone solidissimo, capace di resistere senza piegarsi di un millimetro alla pressione esercitata dal nerboruto Zack. Nokia questa volta ha sfoderato un vero carrarmato, che vi farà dormire sonni sereni.