Xiaomi Mi8 ufficiale: un iPhone X che scatta foto migliori (per DxOMark)

Nicola Ligas -

Xiaomi Mi8 è stato appena presentato dall’azienda cinese e sembra uno dei top di gamma più interessanti del momento. Non solo abbiamo un’ampio schermo AMOLED (prodotto da Samsung, tra l’altro) ed il potente processore Snapdragon 845, ma anche il comparto fotografico è di prim’ordine. DxOMark riporta infatti un punteggio complessivo di 99, con però 105 alle foto, contro i 101 di iPhone X.

Xiaomi Mi8: Caratteristiche Tecniche

  • Schermo: 6,21” FHD+ Samsung AMOLED (1.080 x 2.248 pixel, 18,7:9), 600 nit, contrasto 60.000:1
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845 con GPU Adreno 630
  • RAM: 6 GB LPDDR4x
  • Memoria interna: 64 /128 / 256 GB UFS 2.1
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel Sony IMX363, f/1.8, pixel da 1,4 μm + 12 megapixel telephoto S5K3M3, f/2.4, pixel da 1 μm | OIS a 4 assi, dual pixel autofocus
  • Fotocamera frontale: 20 megapixel, f/2.0, pixel da 1,8 μm
  • Connettività: dual SIM (nano + nano), LTE , Wi-Fi 802.11ac dual-band, Bluetooth 5, Dual-frequency GPS/GLONASS/Beidou, NFC, USB Type-C
  • Dimensioni: 154,9 x 74,8 x 7,6 mm
  • Peso: 175 grammi
  • Batteria: 3.400 mAh con Quick Charge 4.0+
  • OS: Android 8.1 Oreo con MIUI 9 (sarà aggiornato alla 10)

Xiaomi Mi8 sfida i grandi del settore, puntando in particolare sul comparto fotografico, che è sempre più metro di paragone tra i top di gamma. Ovunque regna la parola AI. Nei ritratti, grazie anche alla funzione Studio Lighting, che ricorda appunto quella di Apple, nel riconoscimento delle scene, che ottimizza colori ed impostazioni per rendere al meglio, nei selfie (con modalità ritratto) e nella funzione beautify, ed anche nel video editing.

C’è anche il face unlock ad infrarossi, che funziona quindi anche al buio, grazie a due sensori dedicati presenti nel notch frontale. A proposito di quest’ultimo, esteticamente parlando è impossibile non notare la somiglianza con iPhone X. Il notch di Mi8 è infatti tra i più larghi visti finora su Android, e ricorda da vicino quello dello smartphone di Apple, così come il retro dei due modelli, che è praticamente identico. La differenza maggiore è nel chin, il bordo inferiore al display, quasi azzerato su iPhone ed invece ben visibile su Mi8.

Un aspetto interessante di Xiaomi Mi8 è il Dual-frequency GPS, che promette di eliminare le interferenze dai palazzi circostanti e di ridurre il ritardo del segnale, aumentando di conseguenza l’esperienza di navigazione con Mi8. Infine segnaliamo che il lettore di impronte digitali, visibile in alcune delle immagini in galleria, si trova sul retro, ed a breve capirete perché abbiamo voluto specificarlo.

Xiaomi Mi8 Explorer Edition

Ci sono però due varianti di Mi8 che meritano altrettanta attenzione. La prima si chiama Xiaomi Mi8 Explorer Edition, ed è dotata di lettore di impronte digitali sotto al display, “face ID”, ovvero riconoscimento 3D del volto, e retro trasparente, visibile nell’immagine qui sopra (a questo proposito: quello mostrato non è il vero hardware dello smartphone).

Mi8 Explorer Edition dovrebbe inoltre avere 8 GB di RAM, al contrario dei 6 presenti nella versione regolare, e 256 GB di memoria interna.

Xiaomi Mi8 SE

La seconda variante si chiama Mi8 SE, dove quel “SE” non sappiamo bene cosa significhi, ma ancora una volta pensiamo maliziosamente ad Apple. Sostanzialmente si tratta di una versione lite di Mi8. Abbiamo infatti uno schermo da 5,88” AMOLED, e fotocamere posteriori da 12+5 MP. C’è però un’altra novità, ovvero il SoC Snapdragon 710, qui al suo debutto globale. Si tratta di un processore che promette sia buone prestazioni (da fascia media) che una particolare attenzione al dispendio energetico (-30% rispetto allo Snapdragon 660). Maggiori dettagli in merito li trovate in questo articolo dedicato.

Uscita e Prezzo

Xiaomi Mi8 sarà disponibile in Cina dal 5 giugno, nei colori Black, Blue, White e Gold, ma ci aspettiamo il suo arrivo a breve anche in Italia, sebbene per adesso non abbiamo conferme ufficiali (ma le abbiamo chieste e aggiorneremo l’articolo prima possibile). I tre modelli, da 64, 128 e 256 GB di memoria interna, costano rispettivamente 2.699 Yuan (circa 360€), 2.999 Yuan (circa 400€) e 3.299 Yuan (circa 440€).

Mi8 Explorer Edition sale invece fino a 3.699 yuan (circa 500€), mentre Mi8 SE dovrebbe costare 1.799 yuan (circa 240€). C’è un po’ di confusione sui prezzi riportati da varie testate, quindi qualche fluttuazione è possibile, ed in ogni caso non si tratta dei prezzi ufficiali per l’Italia, quindi dovremo comunque riparlarne.

Video

Immagini Xiaomi Mi8

Immagini Xiaomi Mi8 Explorer Edition

Immagini Xiaomi Mi8 SE

Via: MIUI (forum), GSMArena, Fonearena