Xiaomi Mi8 SE: ecco la prima presunta foto notturna scattata dalla sua dual-cam con AI

Vezio Ceniccola

Xiaomi Mi8 SE dovrebbe essere la variante speciale del nuovo top gamma dell’azienda cinese, con particolarità hardware esclusive non presenti sul modello standard. Oltre al sensore per le impronte digitali integrato sotto al display, su questo modello potrebbe essere presente una dual-cam posteriore con supporto AI in grado di assicurare prestazioni di alto livello anche in condizioni di luci scarse, come sembra dimostrare l’immagine che trovate a fine articolo.

Sarebbe questo, infatti, il primo sample fotografico scattatato da Mi8 SE, come indica anche il watermark in basso a sinistra. Prendendo per buono questo dato, la foto ha una qualità davvero elevata per essere stata scattata da uno smartphone, con un’ottima gestione dell’esposizione e dettagli molto ricchi.

Gli indizi trapelati in un nuovo documento apparso online nelle ultime ore dicono che l’AI dual-cam della versione SE dovrebbe avere un sensore con pixel a dimensione di 1,4 μm, mentre la fotocamera frontale sarebbe da 20 MP e avrebbe anche il flash LED. Come detto, entrambe avrebbero il supporto software per l’intelligenza artificiale, che dovrebbe ulteriormente migliorare le performance di scatto.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi8 arriverà in Italia subito dopo il lancio

Nello stesso documento si parla anche della presenza del nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 710 per lo Xiaomi Mi8 SE, anche se questo dato sembra andare in contrasto con il resto dell’hardware e col processore utilizzato sulla variante standard, vale a dire il più potente Snapdragon 845.

Sembra difficile che una variante “speciale” possa utilizzare un hardware meno potente di quello presente sul modello “base”, ma per avere la certezza di questo dato e delle già citate qualità fotografiche di Mi8 SE non vi resta che seguire la conferenza di lancio che si terrà domani 31 maggio 2018.

Via: Gizmochina