Vi siete mai chiesti come mai OnePlus produce uno smartphone alla volta?

Roberto Artigiani Ovvero niente successori di OnePlus X fino al 2021.

Pete Lau, CEO di OnePlus, ha svelato le strategie dell’azienda per il prossimo triennio, confermando che per ora il comportamento tenuto negli ultimi anni non è destinato a cambiare: OnePlus continuerà a concentrarsi nella produzione di uno smartphone alla volta per massimizzare il rapporto costi-efficienza.

In altre parole questo significa che non ci sono piani, almeno nel medio termine, per dare un successore al mid-range OnePlus X. L’adozione di una chiara strategia è essenziale per una società che ha piccoli margini di guadagno e questa, stando alle parole di Lau e ai risultati ottenuti finora, sembra essere la migliore per garantire la solidità del business.

LEGGI ANCHE: Disponibili i sorgenti del kernel di OnePlus 6

Ogni nuovo modello verrà lanciato cercando di esaurire le scorte dei precedenti. Così facendo non solo non saranno necessarie vendite a prezzi scontati, con conseguenti perdite economiche, ma non ci saranno distrazioni dall’ultimo arrivato. Elemento importante dal momento che, stando alle dichiarazioni di Lau, i clienti che compongono la base di OnePlus sono interessati a soluzioni al top.

Infine, per quello che riguarda le implicazioni dell’estetica nella definizione dell’hardware dei prossimi smartphone, Lau ha dichiarato che si aspetta che il notch rimpicciolisca sempre più e gli schermi diventino sempre più grandi incorporando al loro interno lettore di impronte e fotocamera, con l’obiettivo di creare un dispositivo full-screen.

Via: Phone Arena, Gadget 360°
OnePlus X

OnePlus X

confronta modello

Ultime dal forum:

OnePlus X